Tolentino Film Festival: ecco i vincitori della 1° Edizione

Leggi il comunicato stampa

Finale sold out per il Tolentino International Film Festival. Neri Marcorè premia il vincitore

Dopo quattro giorni di film, workshop, conferenze si conclude la prima edizione del Tolentino International Film Festival con la straordinaria presenza di Neri Marcorè che ha aperto la serata dicendo: “Il cinema italiano ha bisogno di eventi realizzati con così tanta eleganza e particolare cura. Questi eventi sono molto importanti per la Regione Marche in quanto portano a conoscere la nostra regione in tutto il mondo avendo ospiti italiani ed internazionali.”

Ecco i Vincitori del Tolentino International Film Festival :

Per la categoria Feature Film Competition love in the medina di Abdelahi Laraki che arriva dal Marocco, è il film vincitore del primo premio, che oltre a ricevere il preziosissimo premio Totò Blu si aggiudica anche la distribuzione del film nelle sale per un valore di 50 mila euro.

Stessa cosa per il cortometraggio vincitore Nostos di Santa De Santis che anch’esso oltre a ricevere il Totò Blu avrà  una distribuzione per un valore di 5 mila euro, verrà proiettato prima del film vincitore del concorso.

Molto apprezzato anche il film americano The forest is red di David Jakubovich che si è aggiudicato la miglior Regia e come Miglior Attore per Devin Harjes paragonato addirittura a Chaplin, che con la sua interpretazione originale rimanda ai miglior Dustin Hoffman e Sean Penn.

Il premio come Miglior Attrice va invece a Laura Morante per il film Appartamento Ad Atene di Ruggero DiPaola, film che ha ricevuto anche il premio Identità Film Festival.

Mentre il premio come Miglio Contributo Tecnico per la sceneggiatura va a Ninon Shubert sceneggiatrice del film Sleeping Dogs.

Mentre per la categoria Short Film Competition il premio come Miglior Regia va al corto La cosa in cima alle scale de regista Marchigiano Michele Torbidoni. 

Miglior Attrice va a Camilla Filippi per il corto L’acqua e la pazienza di Edoardo Leo. Miglior Attore Andrea Zogg per il corto Tapperman di Alberto Meloni.

Premio della critica Marche Movies va ad Enter Fukushima corto/documentario di Alessandro Tesei, infine il Miglior Contributo Tecnico alla miglior fotografia per La cosa in cima alle scale di Michele Torbidoni.

I premi Speciali Whiterose Pictures sono andati a per la categoria Short Film Competition a Dulce Ivan Ruiz Flores cortometraggio spagnolo e per la categoria Feature Film Competition a Silver case di Christian Filippella.

I premi Speciali GIOMETTI CINEMA sono andati per la categoria Short Film Competition a Expired di Marco Bonini e per la categoria Feature Film Competition a Quell’estate di Guendalina Zampagni.

Il Direttore Artistico Lorenzo Lombardi ha concluso ringraziando tutto il suo staff di Whiterose Pictures, il Comune di Tolentino, la Provincia di Macerata, la Regione Marche, gli sponsor e Partner dell’evento e in particolare Giometti Cinema che ha messo a disposizione la loro splendida struttura di Tolentino per realizzare il Tolentino International Film Festival.

“Sono contento che questa prima edizione del Tolentino International Film Festival si sia conclusa nel migliore dei modi e che la città di Tolentino abbia potuto ospitare artisti di rilievo e richiamo internazionale. Grazie a questo cominceremo da subito a lavorare alla prossima edizione per realizzare un evento ancora più sensazionale.” Queste sono le parole del Direttore Artistico Lorenzo Lombardi. 

Autore: Luca Romagnoli
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
marche