"Saperi e Sapori della Mela Rosa" - MONTE SAN MARTINO (MC)

c/o Centro storico

Torna il prossimo 6 e 7 novembre, nel centro storico di Monte San Martino “Saperi e Sapori della Mela Rosa”, il gustoso appuntamento teso alla salvaguardia e alla promozione della Mela Rosa Saporosa dei Monti Sibillini, prezioso frutto tipico del nostro entroterra che rischia di scomparire.

La mela rosa è una vera eccellenza della produzione agroalimentare dell’area pedemontana dei Monti Sibillini – spiega Vittorio Giorgi, presidente del Consorzio di Tutela della Mela Rosa di San Ginesio - alimento gustoso e dalle caratteristiche nutrizionali uniche che, purtroppo, in passato era stato lasciato nel degrado totale. Con un progetto della durata di una decina di anni l’abbiamo fatto di nuovo diventare un prodotto di eccellenza del nostro territorio, puntando sul recupero e la valorizzazione di ecotipi locali di melo, organizzando iniziative a favore della coltivazione del melo nelle zone agricole marginali. Oggi i risultati si vedono, le piante sono in produzione. La Facoltà di Agraria dell’Università Politecnica delle Marche e l’ASSAM hanno in questi anni effettuato campi dimostrativi di coltivazione della mela rosa (alcuni proprio a Monte San Martino) che danno frutti e generano redditizie attività di commercializzazione della mela. Questo anche perché parliamo di un frutto importante dal punto di vista salutistico e di una pianta molto rustica, resistente a funghi e insetti. Possiamo dire dunque che il rischio della scomparsa della mela rosa nei nostri Sibillini è scongiurato grazie all’opera di sensibilizzazione che ha portato i vivaisti ad attrezzarsi con maggior serietà e con varietà selezionate, gli agricoltori a credere nel prodotto, gli enti e le associazioni a promuoverlo. Inoltre, da non sottovalutare, la presenza numerosa di hobbisti amatoriali che mettono a coltura alcune piante.

L’invito che rivolgo a tutti è di partecipare a questa festa e al convegno, un’ occasione unica, per gustare piatti a base di mela rosa e per conoscere questo frutto e le importanti novità, soprattutto di sviluppo commerciale di un mercato di nicchia."

Un incontro tecnico-divulgativo estremamente interessante, quindi, organizzato dal Consorzio di Tutela della Mela Rosa di San Ginesio, dalla Comunità Montana dei Monti Azzurri di San Ginesio, dal Comune e dalla Pro Loco di Monte San Martino, che avrà luogo domenica 7 novembre  presso il Teatro Comunale di Monte San Martino con inizio alle ore 9 e che vedrà confrontarsi, nell’arco della mattinata, sul tema “La coltura del melo – Una risorsa per il territorio” importanti personalità del mondo politico, economico, universitario delle Marche.

La festa, “Saperi e Sapori della Mela Rosa” aprirà al pubblico sabato 6 novembre dalle ore 16 con il mercato delle mele e dei prodotti tipici del territorio e gli stand gastronomici che a cena proporranno un ricco ed appetitoso menù con ravioli alla mela rosa, polentone, involtini alla mela, carne alla brace. Domenica 7 novembre gli stand dei prodotti tipici apriranno alle ore 9 e a partire dalle ore 12,30 verrà organizzato il pranzo negli stand gastronomici con ricette a base di mela rosa, polentone e carne alla brace. Nel pomeriggio musica itinerante ed altri intrattenimenti coloreranno di suoni e di allegria il bel centro storico di Monte San Martino. In occasione del convegno del 7 novembre sarà allestita in collaborazione con i soci produttori del Consorzio di Tutela della Mela Rosa di San Ginesio una mostra pomologica relativa alle principali cultivar di melo, pero e castagno. Sono inoltre previste una visita guidata ai frutteti dimostrativi della zona ed un giro turistico per ammirare le bellezze artistiche (i polittici di Carlo e Vittore Crivelli e Girolamo Di Giovanni) e panoramiche dei Monti Azzurri.

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
marche