28.09.2011 Una Dop per il Ciauscolo. Appuntamento a San Ginesio.

Coldiretti Macerata scende in campo

Ottenere il riconoscimento della Dop per assicurare Ciauscoli al cento per cento made in Marche. E’ l’obiettivo di Coldiretti Macerata che per mercoledì 28 settembre ha organizzato un incontro con gli allevatori di tutta la provincia.

L’appuntamento è per le ore 21 nella sala del Consiglio della Comunità Montana dei Monti azzurri. “Illustreremo le azioni che intendiamo mettere in campo per arrivare alla Denominazione di origine protetta (Dop) per il ciauscolo, l’unico modo in grado di garantire che i maiali utilizzati per produrlo siano nati e allevati sul nostro territorio", spiegano il presidente di Coldiretti Macerata, Francesco Fucili, e il direttore Assuero Zampini. "Così sarà possibile valorizzare gli allevamenti locali che hanno da tempo impostato un discorso di qualità che dovrebbe essere premiato, invece che messo in secondo piano. E, con essi, verrà riconosciuto anche il lavoro dei piccoli artigiani e trasformatori che rappresentano una parte importante della filiera”.

Nel corso dell’incontro, promosso nell’ambito dei progetti di informazione del Piano di sviluppo rurale, si parlerà anche delle nuove normative sul benessere animale e sulle possibilità di accesso al credito per gli allevatori, con gli strumenti realizzati dal CreditAgri Coldiretti.

 

da Coldiretti

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
marche