10.02.2013, Abbadia di Fiastra - Campionati italiani di corsa campestre, le sfide femminili.

Leggi l'articolo

 

Nei Campionati Italiani individuali di corsa campestre, in programma domenica 10 febbraio adAbbadia di Fiastra (Macerata), anche in ambito femminile è annunciata alla partenza la vincitrice dell’ultima edizione: l’altoatesina Silvia Weissteiner. La 33enne della Forestale andrà in caccia della sesta maglia tricolore in carriera nel cross assoluto. Sugli 8 km del percorso se la vedrà con Elena Romagnolo, Fatna Maraoui, Angela Rinicella e Laila Soufyane, ovvero alcune delle atlete dell’Esercito che hanno appena colto il quarto posto nella Coppa dei Campioni disputata in Spagna. Attese inoltre la siepista Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e l’italo-marocchina Touria Samiri (N.Atl. Fanfulla Lodigiana), domenica scorsa terza alla Cinque Mulini. Tra le promesse ci sono Federica Bevilacqua (Fiamme Gialle) e Virginia Maria Abate (Bracco Atletica), campionessa junior 2012. Due nomi su tutti per le gare giovanili: nella categoria juniores Federica Del Buono (Atl. Vicentina), una ragazza veneta, ma figlia dell’anconetano Gianni Del Buono, ex azzurro e primatista italiano del mezzofondo. E poi l’allieva Nicole Svetlana Reina (Cus Pro Patria Milano): entrambe sono apparse in ottima condizione nelle ultime uscite.
 
LE MARCHE CON 30 ATLETE AL VIA - Saranno presenti complessivamente ben 93 atleti marchigiani: 30 le donne, che si aggiungono ai 63 uomini. In campo femminile si segnala la partecipazione di Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona), campionessa regionale assoluta e promesse, ma anche della junior Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata) e dell’allieva Martina Strappato (Atl. Amatori Osimo), che a loro volta hanno conquistato il titolo marchigiano di categoria. Tra le allieve da seguire Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata), sesta nella rassegna tricolore dell’anno scorso. In gara poi alcune atlete che provengono dalla regione, anche se ora difendono i colori di altri club: ad esempio Elisa Copponi, junior di Porto Sant’Elpidio (passata dall’Atletica Civitanova all’Atletica Brescia 1950 Ispa Group), già campionessa italiana allieve nei 3000 su pista e dei 10 km su strada. Poi tra le promesse Alessia Pistilli, matelicese ex Atletica Avis Macerata (adesso nell’Atletica Futura) azzurra agli ultimi Europei di Budapest, e l’osimana Elisa Cesari (Esercito Sport & Giovani), rispettivamente quarta e quinta nel 2012. Di seguito l’elenco completo delle iscritte.
 
Atl. Fabriano: Chiara Capezzone (senior); Benedetta Cecchini (allieva).
Sef Stamura Ancona: Elisa Mezzelani (senior); Valentina Talevi (promessa); Arianna Carbonari, Elisa Pigliapoco, Giorgia Vaccarini (juniores); Sara Berti, Beatrice Luna, Federica Masini (allieve).
Atl. Amatori Osimo: Lucia Pepa (senior); Valeria Empoli (promessa); Rebecca Badioli, Sarah Badioli, Beatrice Cavezzi, Clarissa Ilari, Giulia Marchetti, Martina Strappato (allieve).
Asa Ascoli Piceno: Simona Ruggieri (senior).
Atl. Avis San Benedetto del Tronto: Rita Mascitti (senior).
Tecno Adriatletica Marche: Jessica Cerretani (allieva).
Atl. Avis Macerata: Ilaria Sabbatini (junior); Mamadou Binta Diallo, Silvia Stramigioli (allieve).
Atl. Recanati: Noemi Mogliani, Letizia Scheggia (seniores).
Atl. Montecassiano: Rossella Cerretani (senior).
 
Atl. Brescia 1950 Ispa Group: Simona Santini (senior); Elisa Copponi (junior).
Atl. Futura: Alessia Pistilli (promessa).
Esercito Sport & Giovani: Elisa Cesari (promessa)
 
TUTTI GLI ISCRITTI: http://www.fidal.it/risultati/2013/COD3911/Index.htm
 
 
8 TITOLI IN PALIO - In tutto si assegneranno otto maglie tricolori, perché oltre a quelli assoluti verranno messi in palio anche i titoli italiani delle categorie giovanili: promesse (under 23), juniores (under 20) e allievi (under 18), sia al maschile che al femminile. Sarà l’edizione numero 98 del Campionato italiano individuale di cross, per la terza volta nelle Marche dopo il 1967 (Ascoli Piceno) e il 2009 (Porto Potenza Picena), con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Macerata, della Fondazione Giustiniani Bandini e dei Comuni di Macerata, Tolentino e Urbisaglia e l’organizzazione locale affidata all'Atletica Avis Macerata. I prati del territorio maceratese tornano così ad accogliere una rassegna nazionale di campestre: nel 2006, infatti, al parco di Rotacupa si è svolto il Campionato italiano per società, preceduto dai Campionati italiani master (2002 e 2005) e dal Criterium nazionale cadetti e Gran Premio Militare del 1996.
 
 
PROGRAMMA ORARIO
Abbadia di Fiastra, domenica 10 febbraio 2013
 
10.15 Allieve (4 km)
10.40 Allievi (5 km)
11.10 Juniores femminile (6 km)
11.50 Juniores maschile (8 km)
12.25 Seniores/Promesse femminile (8 km)
13.05 Seniores/Promesse maschile (10 km)
  

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
marche